lunedì 23 gennaio 2012

Matteo Eydallin e le gare Vertical

Sabato mattina l’avevamo trovato a prendere il sole dietro al Rifugio, le sensazioni in gara non erano buone, e se aggiungiamo che a Matteo quel tipo di gare proprio non piacciono, il ritiro alla prova Vertical di Coppa del Mondo è venuto da solo.
Domenica alla prova individuale, un’altra storia sulle montagne andorrane. Eyda ha condotto una gara esemplare, nessun errore tattico e ai cambi d’assetto precisione assoluta... ma c’è un motivo! Eccolo!



Vai a leggere la versione originale dell'articolo su skialper.it

Nessun commento:

Posta un commento

Facci sapere cosa ne pensi...